L’associazione Voluptates

L’ASSOCIAZIONE “VOLUPTATES”

QUANDO E’ NATA E PERCHE’
L’associazione è nata nel 2012 per volontà di un gruppo di cinque amici sommeliers appassionati di cibo, di vino, di prodotti del nostro territorio e di amicizia ma, soprattutto desiderosi di fare gruppo, di creare momenti di incontro, di stimolare la socializzazione e promuovere la cultura della qualità, dell’ambiente, della sobrietà, della solidarietà.

SOLIDARIETA’
E’ il principio cardine che sottende qualsiasi attività dell’Associazione. Fin dalle prime iniziative è stata manifesta la volontà di sostenere i progetti del Comitato São Bernardo Onlus. Gli utili di ogni manifestazione sono stati devoluti a favore dei progetti realizzati nelle favelas più degradate di São Bernardo do Campo in Brasile o in Senegal, precisamente in Casamance, terra tormentata e devastata da una guerriglia infinita di cui nessuno parla.

COSA E’ VOLUPTATES
E’ un’associazione di promozione sociale. Non ha fini di lucro ed è apartitica e apolitica, ha scopi umanitari e contrasta ogni discriminazione fondata su sesso, razza, religione e condizioni economiche e sociali. E’ aperta a tutti coloro che ne condividono gli scopi e le regole previste dallo statuto.

SCOPO
Lo scopo dichiarato nello statuto è quello di promuovere attività ed eventi anche di intrattenimento, senza fini di lucro, che, nella tutela di interessi collettivi, realizzino occasioni di incontro di natura culturale, enologica e culinaria caratterizzando una cultura del costume secondo le tradizioni locali, storiche ed ambientali. La valorizzazione ed il rispetto del patrimonio ambientale, dei prodotti della terra e del nostro territorio, la promozione delle relazioni sociali e della solidarietà sono i nostri imperativi categorici.

RAPPORTI CON L’ASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIERS
Come espressamente indicato nello statuto, l’Associazione condivide l’obiettivo di diffusione della cultura enogastronomica della Associazione Italiana Sommeliers con la quale condivide molti associati e con la quale non intende entrare in competizione, operando, anzi, sovente in collaborazione.

VOLONTARIATO
Le attività sono svolte prevalentemente in forma di volontariato, libero e gratuito anche da persone non associate, senza escludere qualsiasi altra forma collaborativa ritenuta utile ed idonea al raggiungimento degli scopi associativi.

COME ADERIRE
Chi intende essere ammesso come socio dovrà farne richiesta, sottoscrivendo una apposita domanda, impegnandosi ad attenersi allo statuto e ad osservare gli eventuali regolamenti e le delibere adottate dagli organi dell’Associazione. All’atto della richiesta, con contemporaneo versamento della quota associativa, verrà rilasciata la tessera sociale e verrà effettuata l’iscrizione nel libro soci; il richiedente acquisirà ad ogni effetto la qualifica di socio a partire da tale momento.

LE RISORSE ECONOMICHE
L’associazione trae le risorse economiche per il suo funzionamento e per lo svolgimento delle sue attività da:

  • quote e contributi degli associati;
  • eredità, donazioni e legati;
  • contributi dello Stato, delle regioni, di enti locali, di istituzioni o di enti pubblici, anche finalizzati al sostegno di specifici e documentati programmi realizzati nell’ambito dei fini statutari;
  • entrate derivanti da prestazioni di servizi convenzionati;
  • i proventi delle cessioni di beni e servizi agli associati e a terzi, anche attraverso lo svolgimento di attività economiche di natura commerciale, artigianale o agricola, svolte in maniera ausiliaria e sussidiaria e comunque finalizzate al raggiungimento degli obiettivi istituzionali;
  • erogazioni liberali degli associati e dei terzi;
  • entrate derivanti da iniziative promozionali finalizzate al proprio finanziamento, per esempio: spettacoli di intrattenimento, attività ludiche quali feste, gite, sottoscrizioni anche a premi;
  • altre entrate compatibili con le finalità sociali dell’associazionismo di promozione sociale.

ORGANI DELL’ASSOCIAZIONE
Sono organi dell’Associazione: a) l’Assemblea degli associati; b) il Consiglio Direttivo; c) il Presidente.

CONSIGLIO DIRETTIVO IN CARICA

Annarita Roncassaglia Presidente
Nadia Bassi Vice Presidente
Paoletti Antonio
Baraccani Piero
Maria Claudio