Blog

Voluptates XV Edizione 23,24,25 Marzo 2018

Posted by on 16:00 in Blog | 1 comment

Voluptates XV Edizione       23,24,25 Marzo 2018

L’Associazione Voluptates di Imola, in collaborazione con il Comune di Imola, I Musei Civici e l’Associazione Italiana Sommelier Romagna, presenta la quindicesima edizione di “Voluptates – Magnifici Vini in degustazione”, che si terrà da venerdì 23 a domenica 25 marzo 2018 negli spazi del Museo Civico San Domenico di Imola.

VOLUPTATES 2014 1339LA FORMULA
E’ quella oramai collaudata del banco d’assaggio: i visitatori di Voluptates potranno scegliere tra circa 200 grandi vini italiani, francesi e di altre regioni vitivinicole europee. Celebri etichette internazionali e grandi nomi del Belpaese, affiancati da tante altre proposte di produttori forse meno noti al grande pubblico, ma ben in grado di reggere il confronto con i colleghi più blasonati.

Degustazioni tematiche e incontri con i produttori saranno ospitati dalla trecentesca Sala del Capitolo (programma in definizione).

La soglia minima di accesso, fissata in 15 Euro, comprende bicchiere con tasca e un coupon che consente fino a 5 assaggi a scelta tra vini, prodotti agroalimentari del territorio e la possibilità di degustazioni di olii extravergine di oliva. Sarà come sempre possibile aggiungere singole degustazioni supplementari a costi variabili tra 2 e 12 Euro.

 

IL SAN DOMENICO AI CHIOSTRI
Anche per questa edizione proseguirà la collaborazione con il Ristorante San Domenico di Imola, che si conferma una delle più alte espressioni gastronomiche italiane.
Valentino e Natale Marcattilii e Massimiliano Mascia condividono da sempre lo spirito divulgativo che contraddistingue Voluptates e, nella serata di venerdì 23 e domenica 25 marzo a pranzo, proporranno in esclusiva per Voluptates una selezione di tre dei piatti che hanno fatto e fanno tutt’ora la storia del San Domenico, su prenotazione e a condizioni straordinarie (55 euro, compreso carnet di degustazione vini).

Alcuni vini, disponibili in quantità limitate, saranno proposti in ognuna delle tre giornate; ciò potrebbe comportare che nel corso della degustazione risultino esauriti, ma nuovamente disponibili nelle giornate successive.

 

FINALITA’ BENEFICHE
Voluptates continua l’opera di sostegno delle attività del Comitato Sao Bernardo, Onlus imolese da anni attiva in Brasile e in Senegal: nello specifico parte del ricavato verrà destinato ai progetti in corso di realizzazione nella regione senegalese di Ziguinchor Casamance.

Come già per le precedenti manifestazioni curate dall’Associazione Voluptates, sono inoltre state prese specifiche iniziative a sostegno delle zone colpite dai recenti sismi del centro Italia.

Il buon andamento dell’edizione 2017 ha poi consentito una devoluzione a favore di AUSL Imola – Reparto di Oncologia.

 

QUANDO E DOVE
L’appuntamento è al Museo Civico San Domenico, in via Sacchi 4 a Imola (BO), il 23, 24 e 25 marzo 2018:

Venerdì 23 e sabato 24 marzo dalle 17 alle 22

Domenica 25 marzo dalle 12 alle 19

 

Voluptates 2018 – Vini in degustazione

Posted by on 16:19 in Blog | 0 comments

Voluptates 2018 – Vini in degustazione

La XV Edizione di Voluptates – Magnifici Vini in degustazione sta prendendo forma.

Definite le “Degustazioni del Capitolo” e i menu de “Il San Domenico ai Chiostri”  (solo su prenotazione, venerdì 23 marzo alle 20 e domenica 25 marzo alle 12,30) ecco l’elenco dei vini in degustazione e le info utili

LIBRETTO 2018

La soglia minima di accesso, fissata in 15 Euro, comprende bicchiere con tasca e un coupon che consente fino a 5 assaggi a scelta tra vini, prodotti agroalimentari del territorio e la possibilità di degustazioni di olii extravergine di oliva. Sarà come sempre possibile aggiungere singole degustazioni supplementari a costi variabili tra 2 e 12 Euro. “Il San Domenico ai Chiostri” € 55 , compreso carnet di degustazione vini.

ELENCO VINI 2018

vinocantina
Petite Arvine 2016Ottin
Timorasso Derthona Muntà l'è Ruma 2015Boveri
Timorasso Il Montino 2014La Colombera
Riviera Ligure di Ponente Pigato Albium 2016Poggio dei Gorleri
Langhe Riesling 2015 Ca' Viola
Gewürztraminer Kleinstein 2015Cantina Bolzano
Pinot Bianco Riserva Vorberg 2015Cantina Terlano
Stoan Cuvée 2015Cantina Tramin
Pinot Bianco Sirmian 2016Nals Margreid
TN 14 Solaris 2015Thomas Niedermayr
Valle Isarco Sylvaner 2016Pacher Hof
Valle Isarco Riesling 2016Rielinger
Gewürztraminer Sanct Valentin 2016San Michele Appiano
Pinot Grigio Sanct Valentin 2011San Michele Appiano
Sauvignon Sanct Valentin 2016San Michele Appiano
Ribolla 2008Gravner
Lis 2015Lis Neris
Vitovska 2015Ota
Collio Bianco 2016Edi Keber
Collio Malvasia 2016Ronco dei Tassi
Bianco Pomedes 2015Scubla
Ograde 2015Skerk
Collio Friulano 2016Toros
Sauvignon Zuc di Volpe 2016Volpe Pasini
Soave Classico Monte Fiorentine 2017Cà Rugate
Studio 2016Cà Rugate
Lugana Riserva Molceo 2015Ottella
Verdicchio Castelli di Jesi Villa Bucci 2016Bucci
Verdicchio Castelli di Jesi Sup. Rincrocca 2015La Staffa
Verdicchio Castelli di Jesi Ris. Salmariano 2014Marotti Campi
Verdicchio Castelli di Jesi Casal di Serra V.V. 2016Umani Ronchi
Trebbiano d'Abruzzo 2015Emidio Pepe
Trebbiano d'Abruzzo Bianchi Grilli 2016Torre dei Beati
Cerasuolo d'Abruzzo 2016Valentini
Fiano di Avellino Particella 928 2015Cantina del Barone
Greco di Tufo Vigna Cicogna 2016Benito Ferrara
Fiano di Avellino Pietracalda 2016Feudi di San Gregorio
Core Bianco 2016Montevetrano
Fiano di Avellino Cru Tognano 2015Rocca del Principe
Rosato Terre Siciliane 2016Eno Trio
Etna Bianco A' Puddara 2015Tenuta di Fessina
Vernaccia di Oristano Componidori 2007Contini
Terre Bianche Cuvée 161 2016Sella e Mosca
Dolcetto di Dogliani Papà Celso 2016Marziano Abbona
Gattinara Osso San Grato 2012Antoniolo
Barolo Riva Rocca 2013Alario
Barolo Castelletto Vigna Pressenda 2014Conterno Fantino
Barbaresco Rabajà 2015Giuseppe Cortese
Barolo Cannubi 2014Damilano
Barbaresco 2014Gaja
Barbaresco Asili 2015Bruno Giacosa
Bramaterra 2012Noah
Coste della Sesia Croatina 2013Noah
Barbaresco Riserva Boito 2010Rizzi
Barbaresco Pajè 2011Roagna
Barolo 2010Scarzello
Valtellina Sassella Ris. Rocce Rosse 2009AR.PE.PE
XX Pinot Nero 2015Dornach
Granato 2013Foradori
Valpolicella Superiore 2010Dal Forno
Amarone della Valpolicella Classico Rosson 2011Terre di Pietra
Amarone della Valpolicella Classico Domini Veneti 2013Cantina Valpolicella Negrar
Amarone della Valpolicella Cl. Monte Sant'Urbano 2012Speri
Le Lucciole 2015Chiara Condello
Romagna Sangiovese Predappio Ris. Vigna del Generale 2015Nicolucci
Romagna Sangiovese Oriolo Superiore 2016I Sabbioni
Valturio 2009Valturio
Rosso di Montalcino Fascia Rossa 2014Biondi Santi
Nobile di Montepulciano Il Nocio 2013Boscarelli
Bolgheri Rosso Stupore 2016Campo Alle Comete
L'Apparita 2014Castello di Ama
Chianti Classico Riserva Il Poggio 2013Castello di Monsanto
Chianti Classico 2011Castell'in Villa
Brunello di Montalcino 2012Fattoi
Chianti Classico Riserva Rancia 2013Felsina
Rosso di MontalcinoLe Potazzine
Chianti Classico Riserva 2013Lamole di Lamole
Paleo Rosso 2013Le Macchiole
Baron Ugo 2013Monteraponi
Morellino di Scansano 2015Moris Farms
Opera in Nero 2013Podere La Chiesa
Sassicaia 2014Tenuta San Guido
Morellino di Scansano Riserva Madrechiesa 2014Terenzi
Brunello di Montalcino 2012Il Poggione
Core Rosso 2015Montevetrano
Montevetrano 2009Montevetrano
Castel del Monte Rosso Brecciato 2013Ognissole Tenute Cefalicchio
Es 2016Gianfranco Fino
Saia 2015Feudo Maccari
Etna Rosso 2016Federico Graziani
Cannonau di Sardegna Barrosu 2016Montisci
Carignano del Sulcis Riserva Is Arenas 2014/2015Sardus Pater
Carignano del Sulcis Arruga 2013Sardus Pater
Moscato d'Asti Casa di Bianca 2017Doglia
Erbaluce di Caluso PassitoIlaria Salvetti
Cristina Vendemmia Tardiva 2012Roeno
Recioto di Soave La Perlara 2015Cà Rugate
Albana di Romagna Passito
Maximo 2015Umani Ronchi
Jalal 2016Ognissole Tenute Cefalicchio
Passito di Pantelleria Ben Ryè 2016Donnafugata
Extra Brut 2011Bruno Giacosa
Brut Millesimato 2009La Scolca
Pas Dosé Blanc de BlancsMarcalberto
Alta Langa BrutEnrico Serafino
Franciacorta Extra Brut Rosè 2013Barone Pizzini
Franciacorta Extra Brut Greta Brutell
Franciacorta Brut Arcadia 2013 Lantieri de Paratico
Oltrepo Pavese Top ZeroGiorgi
Franciacorta Satèn Vintage Edition 2013Cà del Bosco
Centopercento Extra Brut 2008Pasini San Giovanni
Alto Adige BrutArunda
Alto Adige Brut Riserva Hausmannhof 2007Haderburg
Trento Quore Brut Riserva 2011Letrari
Trento Giulio Ferrari Riserva del Fondatore 2006Ferrari/F.lli Lunelli
Lessini Durello Riserva Amedeo 2013Cà Rugate
Valdobbiadene Superiore di Cartizze Brut Nature 2016Silvano Follador
Verdicchio Castelli di Jesi Metodo Cl. Contatto 2012 Mencaroni
Pas Dosé 2013Masseria Nel Sole
Vermentino di Sardegna AD 49Sardus Pater
L'Âme de La Terre 2005Franҫoise Bedel et Fils
Brut ReserveBoizel
Brut Blanc de Blancs Ver SacrumBonnaire
Grand Cru RoséEgly-Ouriet
Brut Grand RoséGosset
Brut Grande Cuvée 164éme ÉditionKrug
Brut Les Chèvres Perrieuses 2010Leclerc Briant
Dom Pérignon 2009Moët et Chandon
Cuvée Royale Blanc de Blancs Joseph Perrier
Brut Sir Winston Churchill 2006Pol Roger
Brut ReservePouillon
Brut Nature ZeroTarlant
Grand Cru Schlossberg Riesling Cuvée Sainte-Catherine 2001Domaine Weinbach
Chassagne Montrachet 1er Cru La Romanée 2015Vincent Girardin
Meursault Les Tillets 2013Patrick Javillier
Chablis Clos des Hospices dans Les Clos Grand Cru 2010Christian Moreau
Corton-Charlemagne 2006Domaine de La Vougeraie
Gevrey Chambertin 1er Cru Craipillot 2012 Confuron Cotetidot
Echezeaux Grand Cru 2015Joseph Drouhin
Corton-Perrières Grand Cru 2014Larue
Pouilly-Fumé Blanc Fumé de Pouilly 2014Domaine Didier Dagueneau
Châteauneuf-du-Pape Les Trois Sources 2012D.ne de la Vieille Julienne
IGP de Côtes Catalanes La Muntada 2014Domaine Gauby
Saint-Émilion 2014Château Grand Corbin Despagne
Pessac-Léognan 2012Château Pape Clément
Sauternes 2005Château Rieussec
Alicante El Sequé 2014Artadi
Ribera del Duero Valdegatiles 2009Dominio de Atauta
Navarra La Dama 2013Domaines Lupier
Priorat Finca Dofi 2015Alvaro Palacios
Unico Gran Reserva 2005Vega Sicilia
Űrziger Wűrzgarten Riesling Auslese 2006Dr. Loosen
Leiwener Laurentiuslay Riesling GG 2016Grans Fassian
Zeltinger Sonnenuhr Riesling Spätlese 2014Markus Molitor
Piesporter Goldtröpfchen Riesling Spätlese 2008St. Hurbans-Hof
Grüner Veltliner Federspiel 2016Kropf
Grüner Veltliner Grub Erste DAC Reserve 2011Schloss Gobelsburg
Riesling Smaragd Bergdistel 2016Tegernseehof
Riesling Eiswein Schneiderberg 2012Weinrieder
Gredič 2016Movia

Il San Domenico ai Chiostri

Posted by on 16:00 in Blog | 0 comments

Il San Domenico ai Chiostri

logoL’approdo di Voluptates al Quadriportico del Museo Civico San Domenico di Imola, avvenuto nel 2013, ha coinciso con l’avvio della collaborazione con il Ristorante San Domenico di Imola, vanto della gastronomia cittadina fin dal 1970 ed ancora oggi una delle più alte espressioni gastronomiche italiane.

Valentino e Natale Marcattilii e Massimiliano Mascia condividono da sempre lo spirito divulgativo che contraddistingue Voluptates ed hanno quindi voluto partecipare direttamente alla manifestazione, che giunge nel 2018 alla quindicesima edizione, proponendo venerdì 23 marzo (ore 20) e domenica 25 (ore 12,30) una selezione di tre dei piatti che hanno fatto e fanno tutt’ora la storia del San Domenico.

Il gradimento espresso dagli appassionati visitatori delle scorse edizioni di Voluptates ha fatto sì che lo staff del San Domenico abbia subito accettato con entusiasmo la proposta di continuare ad affiancare Voluptates.

L’iniziativa “Il San Domenico ai Chiostri”, oltre ad aggiungere prestigio ed attraenza alla già ricca offerta di Voluptates, costituisce una ghiotta occasione, per godere, ad esempio, del celebre uovo in raviolo…

La quota di ingresso (€ 55) comprende l’accesso alla manifestazione con carnet di degustazione vini (da 1 a 6 vini a scelta tra tutti quelli di Voluptates 2018) e la proposta gastronomica del San Domenico di venerdì 23 marzo (ore 20) o di domenica 25 marzo (ore 12,30), per la quale è necessaria la prenotazione al 338.1082501 o a mezzo mail – con indicazione di recapito telefonico (visto la disponibilità limitata) a info@voluptates.it

Il San Domenico ai Chiostri

VENERDI’ 23 MARZO ORE 20,00

CRUDO DI RICCIOLA
CON GEL DI YUZU E GIN TONIC SPRAY

**

RISOTTO AI CROSTACEI
IN SALSA CREOLA

***

IL NOSTRO CHEESECAKE
AI FRUTTI DI BOSCO

 

DOMENICA 25 MARZO ORE 12,30

UOVO IN RAVIOLO “SAN DOMENICO”
CON PARMIGIANO DOLCE, BURRO NOCCIOLA E TARTUFO DI STAGIONE

**

GUANCIALINO DI VITELLO
CON VERZE BRASATE AL ROSMARINO

***

MOUSSE ALLO ZABAGLIONE
E CAFFÈ

 

Il Museo San Domenico, la “casa” di Voluptates

Posted by on 16:00 in Blog | 0 comments

Il Museo San Domenico, la “casa” di Voluptates

MUSEO DI SAN DOMENICO
Collezioni d’arte della città
Museo Giuseppe Scarabelli

L’ex convento di San Domenico, sede dell’ordine domenicano, ora museo, è uno degli edifici più significativi del centro storico di Imola.
Ospita al suo interno due percorsi espositivi:

  • Collezioni d’arte della città, che espone oltre 600 pezzi tra dipinti, sculture, arredi sacri, ceramiche, disegni e installazioni;
  • Museo Giuseppe Scarabelli, con le sezioni di Geologia, Archeologia e Scienze naturali.

AFM005546

L’ingresso a Voluptates 2015 consente la visita del Museo nei seguenti orari:
sabato 11 aprile dalle 15 alle 21;
domenica 12 aprile dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19.

www.museiciviciimola.it

Voluptates 2018 – I MAGNIFICI VINI IN DEGUSTAZIONE

Posted by on 8:30 in Blog | 0 comments

Voluptates 2018 – I MAGNIFICI VINI IN DEGUSTAZIONE

La XV Edizione di Voluptates – Magnifici Vini in degustazione sta prendendo forma.

Definite le “Degustazioni del Capitolo” e i menu de “Il San Domenico ai Chiostri”  (solo su prenotazione, venerdì 23 marzo alle 20 e domenica 25 marzo alle 12,30) ecco l’elenco dei vini (provvisorio) in degustazione e le info utili

La soglia minima di accesso, fissata in 15 Euro, comprende bicchiere con tasca e un coupon che consente fino a 5 assaggi a scelta tra vini, prodotti agroalimentari del territorio e la possibilità di degustazioni di olii extravergine di oliva. Sarà come sempre possibile aggiungere singole degustazioni supplementari a costi variabili tra 2 e 12 Euro. “Il San Domenico ai Chiostri” € 55 , compreso carnet di degustazione vini.

ELENCO VINI (PROVVISORIO) 2018

vinocantina
Petite Arvine 2016Ottin
Timorasso Derthona Muntà l'è Ruma 2015Boveri
Timorasso Il Montino 2014La Colombera
Riviera Ligure di Ponente Pigato Albium 2016Poggio dei Gorleri
Langhe Riesling 2015 Ca' Viola
Gewürztraminer Kleinstein 2015Cantina Bolzano
Pinot Bianco Riserva Vorberg 2015Cantina Terlano
Stoan Cuvée 2015Cantina Tramin
Pinot Bianco Sirmian 2016Nals Margreid
TN 14 Solaris 2015Thomas Niedermayr
Valle Isarco Sylvaner 2016Pacher Hof
Valle Isarco Riesling 2016Rielinger
Gewürztraminer Sanct Valentin 2016San Michele Appiano
Pinot Grigio Sanct Valentin 2011San Michele Appiano
Sauvignon Sanct Valentin 2016San Michele Appiano
Ribolla 2008Gravner
Lis 2015Lis Neris
Vitovska 2015Ota
Collio Bianco 2016Edi Keber
Collio Malvasia 2016Ronco dei Tassi
Bianco Pomedes 2015Scubla
Ograde 2015Skerk
Collio Friulano 2016Toros
Sauvignon Zuc di Volpe 2016Volpe Pasini
Soave Classico Monte Fiorentine 2017Cà Rugate
Studio 2016Cà Rugate
Lugana Riserva Molceo 2015Ottella
Verdicchio Castelli di Jesi Villa Bucci 2016Bucci
Verdicchio Castelli di Jesi Sup. Rincrocca 2015La Staffa
Verdicchio Castelli di Jesi Ris. Salmariano 2014Marotti Campi
Verdicchio Castelli di Jesi Casal di Serra V.V. 2016Umani Ronchi
Trebbiano d'Abruzzo 2015Emidio Pepe
Trebbiano d'Abruzzo Bianchi Grilli 2016Torre dei Beati
Cerasuolo d'Abruzzo 2016Valentini
Fiano di Avellino Particella 928 2015Cantina del Barone
Greco di Tufo Vigna Cicogna 2016Benito Ferrara
Fiano di Avellino Pietracalda 2016Feudi di San Gregorio
Core Bianco 2016Montevetrano
Fiano di Avellino Cru Tognano 2015Rocca del Principe
Rosato Terre Siciliane 2016Eno Trio
Etna Bianco A' Puddara 2015Tenuta di Fessina
Vernaccia di Oristano Componidori 2007Contini
Terre Bianche Cuvée 161 2016Sella e Mosca
Dolcetto di Dogliani Papà Celso 2016Marziano Abbona
Gattinara Osso San Grato 2012Antoniolo
Barolo Riva Rocca 2013Alario
Barolo Castelletto Vigna Pressenda 2014Conterno Fantino
Barbaresco Rabajà 2015Giuseppe Cortese
Barolo Cannubi 2014Damilano
Barbaresco 2014Gaja
Barbaresco Asili 2015Bruno Giacosa
Bramaterra 2012Noah
Coste della Sesia Croatina 2013Noah
Barbaresco Riserva Boito 2010Rizzi
Barbaresco Pajè 2011Roagna
Barolo 2010Scarzello
Valtellina Sassella Ris. Rocce Rosse 2009AR.PE.PE
XX Pinot Nero 2015Dornach
Granato 2013Foradori
Valpolicella Superiore 2010Dal Forno
Amarone della Valpolicella Classico Rosson 2011Terre di Pietra
Amarone della Valpolicella Classico Domini Veneti 2013Cantina Valpolicella Negrar
Amarone della Valpolicella Cl. Monte Sant'Urbano 2012Speri
Le Lucciole 2015Chiara Condello
Romagna Sangiovese Predappio Ris. Vigna del Generale 2015Nicolucci
Romagna Sangiovese Oriolo Superiore 2016I Sabbioni
Valturio 2009Valturio
Rosso di Montalcino Fascia Rossa 2014Biondi Santi
Nobile di Montepulciano Il Nocio 2013Boscarelli
Bolgheri Rosso Stupore 2016Campo Alle Comete
L'Apparita 2014Castello di Ama
Chianti Classico Riserva Il Poggio 2013Castello di Monsanto
Chianti Classico 2011Castell'in Villa
Brunello di Montalcino 2012Fattoi
Chianti Classico Riserva Rancia 2013Felsina
Rosso di MontalcinoLe Potazzine
Chianti Classico Riserva 2013Lamole di Lamole
Paleo Rosso 2013Le Macchiole
Baron Ugo 2013Monteraponi
Morellino di Scansano 2015Moris Farms
Opera in Nero 2013Podere La Chiesa
Sassicaia 2014Tenuta San Guido
Morellino di Scansano Riserva Madrechiesa 2014Terenzi
Brunello di Montalcino 2012Il Poggione
Core Rosso 2015Montevetrano
Montevetrano 2009Montevetrano
Castel del Monte Rosso Brecciato 2013Ognissole Tenute Cefalicchio
Es 2016Gianfranco Fino
Saia 2015Feudo Maccari
Etna Rosso 2016Federico Graziani
Cannonau di Sardegna Barrosu 2016Montisci
Carignano del Sulcis Riserva Is Arenas 2014/2015Sardus Pater
Carignano del Sulcis Arruga 2013Sardus Pater
Moscato d'Asti Casa di Bianca 2017Doglia
Erbaluce di Caluso PassitoIlaria Salvetti
Cristina Vendemmia Tardiva 2012Roeno
Recioto di Soave La Perlara 2015Cà Rugate
Albana di Romagna Passito
Maximo 2015Umani Ronchi
Jalal 2016Ognissole Tenute Cefalicchio
Passito di Pantelleria Ben Ryè 2016Donnafugata
Extra Brut 2011Bruno Giacosa
Brut Millesimato 2009La Scolca
Pas Dosé Blanc de BlancsMarcalberto
Alta Langa BrutEnrico Serafino
Franciacorta Extra Brut Rosè 2013Barone Pizzini
Franciacorta Extra Brut Greta Brutell
Franciacorta Brut Arcadia 2013 Lantieri de Paratico
Oltrepo Pavese Top ZeroGiorgi
Franciacorta Satèn Vintage Edition 2013Cà del Bosco
Centopercento Extra Brut 2008Pasini San Giovanni
Alto Adige BrutArunda
Alto Adige Brut Riserva Hausmannhof 2007Haderburg
Trento Quore Brut Riserva 2011Letrari
Trento Giulio Ferrari Riserva del Fondatore 2006Ferrari/F.lli Lunelli
Lessini Durello Riserva Amedeo 2013Cà Rugate
Valdobbiadene Superiore di Cartizze Brut Nature 2016Silvano Follador
Verdicchio Castelli di Jesi Metodo Cl. Contatto 2012 Mencaroni
Pas Dosé 2013Masseria Nel Sole
Vermentino di Sardegna AD 49Sardus Pater
L'Âme de La Terre 2005Franҫoise Bedel et Fils
Brut ReserveBoizel
Brut Blanc de Blancs Ver SacrumBonnaire
Grand Cru RoséEgly-Ouriet
Brut Grand RoséGosset
Brut Grande Cuvée 164éme ÉditionKrug
Brut Les Chèvres Perrieuses 2010Leclerc Briant
Dom Pérignon 2009Moët et Chandon
Cuvée Royale Blanc de Blancs Joseph Perrier
Brut Sir Winston Churchill 2006Pol Roger
Brut ReservePouillon
Brut Nature ZeroTarlant
Grand Cru Schlossberg Riesling Cuvée Sainte-Catherine 2001Domaine Weinbach
Chassagne Montrachet 1er Cru La Romanée 2015Vincent Girardin
Meursault Les Tillets 2013Patrick Javillier
Chablis Clos des Hospices dans Les Clos Grand Cru 2010Christian Moreau
Corton-Charlemagne 2006Domaine de La Vougeraie
Gevrey Chambertin 1er Cru Craipillot 2012 Confuron Cotetidot
Echezeaux Grand Cru 2015Joseph Drouhin
Corton-Perrières Grand Cru 2014Larue
Pouilly-Fumé Blanc Fumé de Pouilly 2014Domaine Didier Dagueneau
Châteauneuf-du-Pape Les Trois Sources 2012D.ne de la Vieille Julienne
IGP de Côtes Catalanes La Muntada 2014Domaine Gauby
Saint-Émilion 2014Château Grand Corbin Despagne
Pessac-Léognan 2012Château Pape Clément
Sauternes 2005Château Rieussec
Alicante El Sequé 2014Artadi
Ribera del Duero Valdegatiles 2009Dominio de Atauta
Navarra La Dama 2013Domaines Lupier
Priorat Finca Dofi 2015Alvaro Palacios
Unico Gran Reserva 2005Vega Sicilia
Űrziger Wűrzgarten Riesling Auslese 2006Dr. Loosen
Leiwener Laurentiuslay Riesling GG 2016Grans Fassian
Zeltinger Sonnenuhr Riesling Spätlese 2014Markus Molitor
Piesporter Goldtröpfchen Riesling Spätlese 2008St. Hurbans-Hof
Grüner Veltliner Federspiel 2016Kropf
Grüner Veltliner Grub Erste DAC Reserve 2011Schloss Gobelsburg
Riesling Smaragd Bergdistel 2016Tegernseehof
Riesling Eiswein Schneiderberg 2012Weinrieder
Gredič 2016Movia

 

Skerk – Prepotto, Carso

Posted by on 20:36 in Blog | 0 comments

Skerk – Prepotto, Carso

Terra di confine se ce n’è una, il Carso. Abbraccia Trieste da nord: ci si inoltra per piccoli paesi col doppio nome, lungo piccole stradine, delimitate da piccoli muretti a secco. E’ un altopiano roccioso di origine calcarea, che va più o meno dalle Alpi Giulie al Mar Adriatico.

Una terra impervia e selvaggia, caratterizzata dalla permeabilità delle sue rocce: la pioggia le ha scavate e trapassate, dando vita a grotte, fiumi carsici e doline (valli che sarebbero laghi se l’acqua non filtrasse). La bora ha fatto il resto, soffiando via la tipica terra rossa dalla roccia e rendendo l’agricoltura ancora più faticosa.

Ma di agricoltura questa terra povera è sempre vissuta. Ai tempi dell’impero Austro-Ungarico qui si coltivavano frutta e verdura per il mercato di Trieste e fiori per quello di Vienna. Storicamente erano gli sloveni a occuparsi dei campi, così come hanno origine slovena, oggi, i produttori di vino carsolini di qua e di là dal confine, che hanno concentrato la maggior parte dei loro sforzi su alcune varietà tradizionali, quali vitovska, malvasia istriana e terrano, in alcuni casi affiancati da vitigni internazionali, sauvignon, pinot grigio e merlot soprattutto.

A Prepotto, frazione alle spalle di Aurisina, c’è l’imbarazzo della scelta su dove fermarsi, visto la concentrazione di vignaioli di spessore: Zidarich, Kante, Skerk, Lupinc, coltivano qui le loro vigne e producono vini che vantano personalità spiccata, scolpita nella roccia, proprio perché nascono in un areale così particolare e vocato, con la montagna a conferire acidità, il mare sapidità, la pietra mineralità e con la bora a fare il resto.
Incontriamo Boris Skerk, la cui azienda conta su 7 ettari vitati da cui ottenere un po’ più di 20.000 bottiglie l’anno.
A fine 2014 assaggiamo – meglio, beviamo – Vitovska 2012, Malvasia 2012, Ograde 2011 (da vitovska, malvasia, sauvignon e pinot grigio) e Terrano 2012. Sì, beviamo più che assaggiare, grazie al tratto comune all’intera produzione, la grande bevibilità di vini ottenuti con macerazioni prolungate che si spingono fino a gennaio anche per i bianchi. Fermentazioni spontanee e affinamento in legni usati di diverse dimensioni, all’interno della cantina sotterranea “autocondizionata” dall’acqua che scorre sulle pareti e nel sottosuolo, raffrescando d’estate e temperando nella stagione fredda.
Senza filtrazioni, Vitovska e Malvasia si presentano entrambe con una bella veste dorata, appena opaca nella Vitovska.
Annusare e degustare qui la Vitovska 2012 sintetizza appieno l’ambiente che ti circonda. Ha note di the e agrumate, di albicocca e iodio, magari è un po’ scontroso al primo sorso, che pare quasi tannico, ma che rivela poi un vino di buona complessità e di sostanza, coerente e che lascia un lungo ricordo ammandorlato.
La Malvasia 2012 appaga pienamente la vista e dispiega le sue caratteristiche aromatiche senza timidezza alcuna, spaziando dalla macchia mediterranea all’albicocca a richiami di pasticceria, agevolmente rintracciabili all’assaggio, con freschezza e sapidità accentuate. Finale lungo lungo, il livello nella bottiglia cala velocemente…
Ograde 2011 è l’unico vino non monovitigno di casa Skerk. Ograde indica una piccola particella di terra recintata con i tipici muretti di pietra calcarea per impedire l’ingresso agli animali ed è anche il toponimo della particella dove oggi sorge la cantina.
Che si tratti di un vino di grandi peculiarità lo comprendi subito dal colore, vagamente rosato. Quando si approccia il bicchiere si hanno due possibilità: correre all’assaggio o raccogliere il guanto di sfida.
Se si decide per la tenzone rosa e fiori secchi, fragoline di bosco e albicocca, macchia mediterranea, note salmastre e chissà cos’altro ancora anticipano un sorso di grande struttura eppure fin facile, coerente con i riconoscimenti olfattivi e sostenuta da evidente sapidità. Super!!

Ograde 2011 sarà in degustazione sui banchi di Voluptates 2015.

U-Tabarka!!

Posted by on 16:27 in Blog | 0 comments

U-Tabarka!!

Può capitare che quando stai per lasciare il tavolo al quale hai pranzato un po’ velocemente, pressato dagli impegni della giornata lavorativa, giunga inatteso un amico che porta con sè la possibilità di assaggiare insieme i vini di un produttore inconsueto che, sull’isola di San Pietro, di fronte alla costa del Sulcis-Iglesiente, coltiva vitigni tradizionali di questa parte della Sardegna su terreni sabbiosi di origine vulcanica.
L’azienda è(Tanca Gioia) ed è situata a Carloforte, enclave ligure fin dal ‘700. In etichetta si richiama la località tunisina di Tabarka, dalla quale un gruppo di pescatori genovesi fu costretto a partire trovando rifugio proprio a San Pietro.
I vini che assaggiamo, ben differenti tra loro, hanno in comune il richiamo alla macchia mediterranea e un tratto di evidente sapidità.
Giancu 2013 è un Vermentino pressoché in purezza, di colore quasi dorato, notevole struttura comunque non invadente, fresco e sapido con note erbacee, di mela matura e ginestra. Netto.
Perdigiornou 2013 invece è un blend a maggioranza Vermentino con Nasco Aromatico e Moscato di Calasetta in parti uguali. Ha profumi decisamente intensi, note agrumate e di albicocca, struttura importante e alcolicità più che percettibile, peraltro compensate con successo da notevole freschezza e da un soffio salmastro, con finale di sorso amarognolo, anche prolungato. Profumato.
Roussou 2011 è invece un Carignano del Sulcis, da uve Carignano in purezza. Le basse rese per ettaro si riflettono nitidamente nella struttura del vino, che è dotato di profumi intensi e variegati, che ricordano la prugna e la mora in confettura, il mirto e le spezie dolci, con l’ormai consueto tocco salmastro che tenta di equilibrare il tutto, riuscendovi solo in parte. Per alcuni potrebbe risultare un po’ scomposto, ma chissà se è davvero un difetto…
I vini di Tanca Gioia saranno presenti sui banchi d’assaggio di Voluptates 2015, dal 10 al 12 aprile presso il Museo San Domenico di Imola.